Il tuo Benessere

Giù le mani da brufoli e punti neri!
19/11/2019

Anche se in linea di massima tutti sappiamo che nel momento in cui sul viso compare un brufolo o un punto nero è meglio non toccarlo per evitare brutti segni, o peggio, cicatrici, l’istinto di ‘schiacciarli’ prevale, soprattutto perché hanno il giusto sesto senso di comparire prima di un appuntamento importante, quando teoricamente dovremmo essere perfetti!

Quando nasce un brufolo?

Tra le varie tipologie di ghiandole che fanno parte del nostro corpo ce ne sono alcune che hanno il compito di produrre il sebo per mantenere equilibrio lipidico della pelle. In alcune situazioni, ad esempio durante oscillazione degli ormoni, scarsa pulizia del viso, inquinamento batterico, ecc., i pori vengono ostruiti ed il sebo non riesce più ad uscire sulla superficie della pelle, quindi viene accumulato all’interno del poro. Ecco quindi che il brufolo inizia a formarsi.” Ma ciò che trasforma un’imperfezione in un brufolo è la presenza dei batteri. Questo avviene perchè alcuni batteri si trovano in un ambiente favorevole al loro sviluppo (assenza di ossigeno) e quindi iniziano a proliferare. Crescono e si diffondono in questo ambiente favorevole e la pelle si arrossa.

Come resistere quindi alla tentazione per non peggiorare le cose?

Non esiste una regola specifica o una formula ‘magica’, bisognerebbe ricordare che dopo aver schiacciato un brufolo o un punto nero la pelle non torna perfetta, ma rimane un piccolo rigonfiamento in superficie, molto spesso arrossato e a volte con una piccola perdita di sangue. Risultato: l’aspetto sicuramente non migliora, anzi, ci si mette molto più tempo a tornare ad avere un aspetto più sano.

Quindi: giù le mani da brufoli e punti neri!

Aiutiamoli a scomparire più facilmente attraverso una skin care più mirata e funzionale che metta al primo posto la detersione. Per aiutarci nella guerra contro i brufoli Morgan Pharma ha creato non solo una linea completa che parte dalla pulizia profonda, continua nella protezione della pelle e finisce con un dispositivo medico altamente performante per una cura mirata: concentrazione di 3 attivi coadiuvanti dell’azione anti-batterica, anti-infiammatoria e anti-ossidante da applicare localmente. E quando deve ‘scomparire a tempo record’ un buon correttore è sempre un ottimo alleato temporaneo!

Torna alla Lista